menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“We care orchestra": l'Orchestra del Comprensivo Uno si aggiudica il Primo Premio Assoluto

Il 3 Maggio la "We Care Orchestra" volerà in Germania per un gemellaggio culturale con il Liceo Musicale Kurt-Schumacher di Karben.

Prendi cinquanta adolescenti, tra gli 11 e i 15 anni, poi spronali e incoraggiali allo studio costante e all'impegno quotidiano; infondi in loro fiducia nelle proprie capacità e trasforma le loro giovanili insicurezze nel coraggio di chi sta imparando a fidarsi di sé e degli altri; dona loro un sano senso di appartenenza, in un gruppo dove ognuno si senta accolto per quello che è e profondamente stimato per quello che sa fare; guardali dritto negli occhi e fronteggia con fermezza i loro capricci, i momenti di pigrizia, la sfiducia e regala loro sorrisi, allegria, applausi e conferme coerenti; permetti loro di sperimentare la fatica, la frustrazione, l'ansia, il senso di responsabilità, senza avere il timore che non ce la faranno, perchè tu credi in loro; e poi insegna loro a respirare all'unisono, perchè essi diventino un solo cuore che batte e vibra di una dolce, forte, travolgente melodia... Questo è il segreto della "We Care Orchestra" dell'Istituto Comprensivo 1 di Chieti, che lo scorso 1 Maggio si è aggiudicata il primo premio assoluto (votazione 100/100) nella terza edizione del Concorso Musicale "F. P. Tosti" di Ortona. Ascoltandoli, arriva subito alle orecchie una melodia frizzante, che sale e scende, rallenta e poi accelera e una ricchezza di suoni e colori che si rincorrono, ora classicamente dolci, ora follemente rock. Ciò che più incanta lo spettatore è la tenacia dei loro sguardi, che sono come rapiti da chi li dirige con competenza, passione e un pizzico di follia e solo raramente indugiano sugli spartiti. Quando questi ragazzi suonano si viene ammaliati dalla loro danza, dagli archi dei violini che salgono e scendono, le corde delle chitarre che vibrano, i tasti del pianoforte su cui le giovani dita si susseguono, i flauti che scintillano oscillando. L'armonia di questa danza è stata sapientemente guidata dal Maestro Paolo Angelucci, che, insieme ai Docenti Valeria Corrias, Sandro Coppola, Vincenzo Tano, si prende cura della formazione musicale ed umana di questi cinquanta adolescenti. Allora, da spettatori, vogliamo regalare a questi ragazzi un lungo e meritato applauso, per onorare il tempo che hanno dedicato allo studio dello strumento musicale e alle lunghe prove orchestrali e per restituire un po' di quelle emozioni che ci hanno regalato con la loro musica; un applauso particolare ad un giovane talento, Federica Di Girolamo, splendida violinista, allieva che si è distinta, aggiudicandosi il Primo Premio Assoluto nella sua categoria; e infine applaudiamo l'Istituto Comprensivo 1 di Chieti e la sua dirigente, prof.ssa Serafina D'Angelo, e il direttore di questa orchestra Paolo Angelucci, che, come l'ultimo dei sognatori, in questa fase storica così buia della nostra scuola, non si arrende e ogni giorno, con meticolosa e mai arrendevole passione, si prende cura del nostro futuro.

Il 3 Maggio la "We Care Orchestra" volerà in Germania per un gemellaggio culturale con il Liceo Musicale Kurt-Schumacher di Karben...e saranno altre danze e altri lunghi meritati applausi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento