menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chieti calcio: l’ex presidente Bellia a processo per bancarotta

Secondo l’accusa avrebbe sottratto le scritture contabili assieme al cognato Antonio Gammieri

L’ex presidente della Chieti calcio Walter Bellia è stato rinviato a giudizio per bancarotta documentale assieme al cognato Antonio Gammieri, l’accusa è relativa al fallimento della Chieti Calcio avvenuta nel dicembre 2016. Secondo l’accusa formulata dal pm Giuseppe Falasca, i due avrebbero sottratto le scritture contabili obbligatorie al fine di procurare a sé o ad altri un ingiusto profitto.

A Bellia il reato viene contestato nella qualità di legale rappresentante della società Chieti Calcio in carica fino al 22 settembre del 2012, e di amministratore di fatto dal 15 marzo del 2016 anche quale legale rappresentante della Seab srl proprietaria delle quote sociali della società fallita e a Gammieri quale amministratore unico. La prima udienza del processo è fissata per il 21 gennaio 2020.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento