menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Visite, incontri e consulti gratuiti per la giornata nazionale della salute della donna

L'obiettivo è promuovere l'informazione e i servizi per la prevenzione e la cura delle principali patologie femminili. Ecco il programma completo

In occasione della Giornata nazionale della salute della donna, che si celebra il 22 aprile, gli ospedali della Asl Lanciano Vasto Chieti partecipano alla seconda edizione dell’(H)Open Week con l’obiettivo di promuovere l’informazione e i servizi per la prevenzione e la cura delle principali patologie femminili. Alla popolazione femminile sono riservati incontri informativi, visite e consulti gratuiti nell’ambito di diverse aree specialistiche come diabetologia, dietologia e nutrizione, ginecologia e ostetricia, medicina della riproduzione, psichiatria, senologia, sostegno alle donne vittime di violenza. 

L’iniziativa è promossa da Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna, con il patrocinio di 22 Società scientifiche e la collaborazione di Federfarma. I servizi offerti sono consultabili sul sito www.bollinirosa.it con indicazioni su date, orari e modalità di prenotazione.

"La nostra azienda ha compiuto investimenti importanti per la salute donna - spiega il direttore generale della Asl, Pasquale Flacco - sia in termini di progettualità sia di organizzazione. E l’attribuzione dei “Bollini rosa” da parte di Onda ne è un riconoscimento, riferito a tutte le azioni messe in campo, dalla Brest Unit all’istituzione della Diagnostica senologica, al percorso nascita che stiamo sviluppando anche a livello territoriale. L’Open Week, dunque, diventa un’occasione per prenderci cura, una volta di più, delle donne e della loro salute, aprendo le porte delle nostre strutture per offrire consulenze e informarle sulle opportunità di prevenzione e cura offerte dalla nostra Asl".

Per tutta la durata dell’Open Week al 4° piano dell’ospedale di Ortona sarà allestita una mostra fotografica sul tema “Matriarcato” a cura del  Centro antiviolenza “Donn.è”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento