menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Delegazione cubana in visita nella provincia di Chieti

Saranno nell'area interna del basso Sangro Trigno, per l'iniziativa Padit (Piattaforma Articolata per lo Sviluppo Integrale Territoriale)

Lunedì 20 e martedì 21 gennaio, l’area Basso Sangro-Trigno sarà protagonista di una visita studio di una delegazione dei rappresentanti istituzionali centrali e locali dello Stato di Cuba, nell’ambito dell’iniziativa Padit - Piattaforma Articolata per lo Sviluppo Integrale Territoriale, accompagnati da rappresentanti dell’Undp (Onu).

Obiettivi generali della visita sono quelli di conoscere esperienze e pratiche di politiche di coesione territoriale, governance locale e strategie per le aree interne, in coordinamento con l’evoluzione delle dinamiche di decentramento politico amministrativo; nuove e buone prassi di sviluppo economico e sociale in ambito locale, produzione di beni in filiere produttive locali e valorizzazione delle risorse endogene; turismo sostenibile, rurale, agro e gestione ambientale integrata.

La visita inizierà il 20 gennaio (ore 9) nella Mediateca John Fante di Torricella Peligna, dove sarà illustrata la governance locale e Strategia Basso Sangro Trigno. Si proseguirà (ore 12.30) con la visita a un’azienda agricola di produzione, trasformazione e vendita prodotti locali, mentre nel pomeriggio (15.30) ci si sposterà presso la sede del Gal Maiella Verde a Casoli per illustrare la governance ed i piani di sviluppo locale.

Il 21 gennaio, la visita inizierà, alle ore 9, nella sede del Patto Territoriale Sangro-Aventino a Santa Maria Imbaro, per illustrare l’Agenzia di sviluppo locale e l’attività della DMmc turistica e progetto card, lo Sportello Unico per le Attività Produttive e il Sistema Informatico Territoriale (Gis). Dopo pranzo (14.30), visita alla cooperativa vitivinicola Frentano di Rocca San Giovanni.

Insieme alla delegazione cubana saranno presenti l’assessore con delega alle Aree interne, Guido Quintino Liris. con i dirigenti regionali responsabili, e i rappresentanti dell’Area Interna Basso Sangro Trigno, quali il referente d’Area Antonio Tamburrino e i Sindaci del comprensorio, il coordinatore tecnico Raffaele Trivilino e il tecnico Mario Di Lorenzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento