menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
il sottosegretario passeggia per il corso

il sottosegretario passeggia per il corso

Turismo sportivo e cultura, Chieti ha l'appoggio del sottosegretario al Mibact

Il sottosegretario Dorina Bianchi all'Adriatico Golf Club di Brecciarola e al Marrucino: presiederà il comitato promotore delle celebrazioni del bicentenario del teatro

Giornata teatina quella di ieri per il sottosegretario al Mibact Dorina Bianchi. Accolta dal sindaco Umberto Di Primio, il sottosegretario è arrivato nella tarda mattinata accompagnata dal sottosegretario alla Giustizia, Federica Chiavaroli. 

Prima una tappa all'Adriatico Golf Club di Brecciarola, dove il sottosegretario ha ribadito l’importanza del turismo sportivo  “che – ha spiegato - genera tra i 12 e i 15 mln di arrivi internazionali ogni anno e rappresenta il 10% dell’industria turistica mondiale con un fatturato di 800 mld di euro.  L'Abruzzo può catalizzare gli interessi grazie agli impianti da golf di cui è dotato e di altri che si potrebbero costruire anche in zone limitrofe ", poi il saluto alla Camera di Commercio in piazza Vico, dove era in corso il convegno "Ricomunicare il patrimonio archeologico teatino" promosso dal Comune di Chieti e dalla Soprintendenza Archeologica d'Abruzzo che ha avuto come obiettivo quello di comunicare i progetti scaturiti dai protocolli d'intesa volti a favorire azioni di valorizzazione del patrimonio archeologico locale. 

Nel pomeriggio, il sottosegretario Bianchi con il sindaco Di Primio e la senatrice Chiavaroli hanno fatto visita a monsignor Bruno Forte presso il Palazzo Arcivescovile. Forte, nel corso del suo colloquio, ha chiesto al sottosegretario di poter individuare la strada più idonea a ottenere un finanziamento per ristrutturare il Seminario Diocesano, dove dovrebbe aver sede il Museo di Arte Sacra.

L’ultimo incontro di Dorina Bianchi è stato con il Cda del teatro Marrucino, dove sono già cominciati i preparativi per le celebrazioni del bicentenario del teatro che cadrà nel 2018. In occasione dell’importante anniversario, il sottosegretario ha espresso la volontà di portare avanti un progetto culturale per l’intero Abruzzo. “Abbiamo chiesto al sottosegretario di presiedere il comitato promotore delle celebrazioni del bicentenario del teatro Marrucino – riferisce il sindaco Di Primio - nonché di individuare una serie di eventi e di iniziative per gli eventi celebrativi che potrebbero partire dall’ottobre/novembre 2017 e proseguire per tutto il 2018. Non un evento della città di Chieti o del solo teatro teatino ma un evento dell’intero Abruzzo che promuove oltre i propri confini il turismo culturale e i grandi generatori di cultura”.

Quella di ieri per Di Primio è stata una giornata “assolutamente positiva nonchè l’occasione per far incontrare l’onorevole Bianchi con i maggiori portatori d’interesse della regione in materia di turismo e cultura e con la Soprintendenza Archeologica”. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento