menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gli alunni della Cesarii visitano l'atelier del maestro Liberati

I ragazzi hanno visitato, assieme al sindaco Di Primio e alle insegnanti, l'atelier artistico del maestro ceramista di Villamagna

Il sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, a seguito del patrocinio concesso dal Comune di Chieti al Progetto “Tesori comunitari e condivisi ... a recupero del Patrimonio Artistico Culturale della Città di Chieti” coordinato dalla critica d’arte Annarita Melaragna, questa mattina ha accompagnato gli alunni della classe I B della Scuola Cesarii, Istituto Comprensivo 1, presso l’Atelier-Laboratorio Artistico del Maestro ceramista Giuseppe Liberati, artista molto conosciuto e apprezzato sull’intero territorio nazionale che ha più volte esposto sue opere al Museo Barbella di Chieti. 

La visita, prettamente didattica, ha visto la partecipazione attiva degli alunni e delle insegnanti nella realizzazione di una creazione in ceramica che sarà donata al Comune di Chieti.

Il progetto “Tesori comunitari e condivisi ... a recupero del patrimonio artistico culturale della città di Chieti” ha per finalità la conoscenza delle iconografie, sacre e non, dei maggiori artisti ed esponenti dello scenario pittorico italiano custodite dalla città di Chieti, in particolare nel Museo Barbella, nel Teatro Marrucino e nelle numerose chiese del centro storico e, nel concreto prevede un percorso emozionale da parte dei bambini alla scoperta delle opere d’arte. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento