Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Francavilla al Mare

Violenza sulle donne, il comune di Francavilla approva la convenzione No More

Promossa dall'UDI, permetterà di consolidare i servizi e gli interventi presenti sul territorio a favore di donne e bambini vittime di violenza

Il Consiglio comunale di Francavilla approva all'unanimità la convenzione No More, il manifesto contro la violenza sulle donne promossa da parte dell’UDI – prima firmataria - e delle altre associazioni promotrici (Casa internazionale delle donne, GiULiA, Associazione nazionale Telefono Rosa onlus, D.i.Re, Piattaforma CEDAW ‘30 anni di lavori in corsa CEDAW) e il consolidamento dei servizi e degli interventi sul territorio come lo Sportello antiviolenza.

“La violenza di genere – dichiara l’assessore alle Politiche sociali Francesca Buttari - costituisce una delle più diffuse violazioni dei diritti umani. Le iniziative e le proposte contenute nel documento No More – Convenzione contro la violenza maschile sulle donne – femminicidio si considerano, dunque, estremamente importanti, tanto da ritenere opportuno e necessario aderire a tali iniziative".

Nella convenzione approvata si prevede la creazione di reti locali competenti tra tutti i settori che sono coinvolti nel contrasto alla violenza, la regolamentazione dei criteri metodologici di accoglienza e protezione delle vittime, la considerazione dei centri antiviolenza come nodi strategici di ogni politica e come parte integrante dei servizi da offrire sul territorio per accogliere donne vittime di violenza e, nel caso, i loro figli, un meccanismo per cui ogni Regione abbia una sua legge regolarmente finanziata, anche attraverso i Fondi sociali europei, che permetta ai Comuni di avere risorse certe per sostenere nei Piani di zona i servizi e le politiche locali di prevenzione, sensibilizzazione, protezione e contrasto alla violenza.

“Questa convenzione – conclude Francesca Buttari – permetterà di consolidare i servizi e gli interventi presenti sul territorio a favore di donne e bambini vittime di violenza. Per il futuro, l’obiettivo principale dell’amministrazione sarà quello di assicurare alle donne vittime di violenza un ricovero che non risponda solo alle necessità della prima emergenza”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sulle donne, il comune di Francavilla approva la convenzione No More

ChietiToday è in caricamento