menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violenza e stalking verso moglie e figlia: condannato a 10 anni

Il tribunale di Chieti lo ha condannato con l'accusa di aver sottoposto a continui maltrattamenti e violenze la famiglia

Un uomo di cinquant'anni è stato condannato dal tribunale di Chieti a dieci anni di reclusione per maltrattamenti in famiglia, violenza sessuale e stalking.

L'uomo è accusato di aver sottoposto a continui maltrattamenti e violenze la moglie, costringendola a vivere, insieme ai figli, in ristrettezze economiche. E' accusato anche di stalking nei confronti di una figlia, all'epoca dei fatti minorenne. Il pubblico ministero Giancarlo Ciani aveva chiesto una condanna a nove anni.

Il 50enne è stato condannato anche a risarcire con 30mila euro le parti civili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, uomo deceduto a Chieti: positivo alla variante brasiliana

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento