rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Vasto

Da quattro mesi si era reso irreperibile, rintracciato e arrestato: aveva una condanna per violenza sessuale

I carabinieri di Vasto hanno arrestato il 35enne di nazionalità marocchina. Il reato era stato commesso nel 2017 in provincia di Verona

Da quattro mesi si era reso irreperibile ma ieri, 9 febbraio, i carabinieri di Vasto hanno rintracciato e arrestato un giovane di nazionalità marocchina condannato per il reato di violenza sessuale commesso nel 2017 in provincia di Verona.

La condanna per il 35enne è stato fermato dai carabinieri di Vasto era stata emessa nel mese di ottobre 2021 ma a quel punto si era reso irreperibile fino a quando i carabinieri del Norm, avendo avuto sentore che lo stesso potesse frequentare alcune zone della città, dopo appropriati servizi di osservazione, sono riusciti a rintracciarlo e arrestarlo mentre si trovava nei pressi di un esercizio commerciale del centro di Vasto in compagnia di altri suoi connazionali, questi ultimi estranei alla vicenda.

L’uomo ora si trova nel carcere di Vasto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da quattro mesi si era reso irreperibile, rintracciato e arrestato: aveva una condanna per violenza sessuale

ChietiToday è in caricamento