rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Fossacesia

Violenza sessuale nei confronti di una tredicenne: arrestato dai carabinieri

L'uomo, un 40enne residente a Fossacesia, è accusato di violenza sessuale aggravata

Violenza sessuale aggravata. Questa l'accusa nei confronti di un autotrasportatore di nazionalità rumena residente a Fossacesia. L'uomo  a seguito di condanna definitiva a 5 anni e mesi 2 di reclusione, è stato raggiunto da un ordine di esecuzione per la carcerazione eseguita dai carabinieri di Atessa.

L’uomo dovrà scontare poco più di 40 mesi di carcere dopo averne già scontati 21 in regime di detenzione domiciliare e carceraria. 

Al termine delle indagini svolte dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile che avevano fornito inconfutabili elementi prova all’autorità giudiziaria di Lanciano, l’uomo nel luglio del 2017 era stato destinatario di una Ordinanza di custodia cautelare in carcere per violenza sessuale aggravata, effettuata nei confronti di una ragazza minorenne anch’essa rumena che al momento dei fatti era tredicenne.   

L'arrestato si trova nel carcere di Regina Coeli a Roma.



 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sessuale nei confronti di una tredicenne: arrestato dai carabinieri

ChietiToday è in caricamento