menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violento con la convivente durante l'affidamento in prova: torna in carcere

Ha violato le prescrizioni dell’affidamento in prova. Torna in carcere un cittadino vastese con precedenti per spaccio

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Vasto hanno dato esecuzione alla sospensione della misura dell’affidamento in prova per D.S., cittadino vastese di 43 anni, per aver violato le prescrizioni imposte dal Tribunale di Sorveglianza dell’Aquila nel periodo in cui era sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo infatti, assumendo un comportamento violento e aggressivo nei confronti della propria consorte e convivente, ha fatto venire meno i requisiti della misura concessa, determinando così la sospensione del trattamento ottenuto. Ieri è tornato in carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento