menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violenze sessuali sulla figlia della convivente: 45enne ai domiciliari

Le molestie sarebbero durate otto anni, la ragazzina si è confidata con gli insegnanti. L'uomo è accusato di aver molestato anche un'altra minore, fidanzatina del fratello maggiore della vittima

E’ accusato di violenza sessuale ripetuta nei confronti della figlia 13enne della convivente e di aver molestato anche un’altra ragazza minore, fidanzatina del fratello maggiore della vittima.

Ora un 45enne di Ortona, L.D.A. è agli arresti domiciliari. La misura cautelare è stata chiesta dal pm Rosaria Vecchi a conclusione delle indagini condotte dalla polizia giudiziaria della Procura.

La prima vittima avrebbe subito le molestie sessuali dell’uomo dal 2006 al 2014. Violenze ripetute, che avevano creato un grave stato psicologico alla ragazza , confidatasi dopo tanto tempo e tante sofferenze con gli insegnanti a scuola.

L.D.A. sarà interrogato venerdì 16 gennaio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento