rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Lanciano

Violenze sessuali sulla figlia di otto anni, padre arrestato in Val di Sangro

L'inchiesta è scattata dopo che la bambina, che manifestava frequenti disagi psicologici e malesseri fisici, si è confidata con le insegnanti che hanno poi segnalato il caso alla Procura. L'uomo è finito in carcere

Per circa un anno avrebbe violentato la figlia di 8 anni. Con questa accusa uomo di 46, residente in comune della Val di Sangro, oggi è stato arrestato su provvedimento disposto dal gip Canosa.

L'inchiesta è scattata dopo che la bambina, che manifestava frequenti disagi psicologici e malesseri fisici, si è confidata con le insegnanti che hanno poi segnalato il caso alla Procura.

Secondo le indagini, coordinate dal sostituto procuratore Rosaria Vecchi e condotte dai carabinieri di Atessa, gli abusi sarebbero andati avanti fino alla scorsa primavera. L'imputato è stato rinchiuso nel carcere di Lanciano, già in passato era stato condannato per analoga violenza sessuale su minore.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenze sessuali sulla figlia di otto anni, padre arrestato in Val di Sangro

ChietiToday è in caricamento