menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il circolo privato non aveva le autorizzazioni: bloccata la serata per la festa della donna

Gli agenti hanno fatto interrompere la manifestazione di cui era ospite un personaggio televisivo, per le numerosi violazioni degli organizzatori

Il locale non aveva le autorizzazioni per la somministrazione di cibi e bevande. Inoltre, mancava anche quella per attività di pubblico spettacolo e intrattenimento. Per questo, ieri sera, in occasione di un evento organizzato per la festa della donna a Chieti, gli agenti della divisione P.A.S.I. della squadra mobile e del personale del commissariato di Lanciano, hanno interrotto la manifestazione alla presenza di un personaggio televisivo. I controlli fanno parte di una di quelli agli esercizi pubblici disposti dal questore di Chieti Ruggiero Borzacchiello.

L'attività che ospitava la serata era sprovvista delle obbligatorie misure di informazione e prevenzione dei rischi connessi alla guida in stato di ebbrezza, ossia gli etilometri monouso che tutti i locali devono avere.

L'associazione che organizzava la serata, infine, non aveva un registro dei soci e nel corso del contro è stata accertata la presenza di avventori non iscritti al circolo. Per questo, l'associazione culturale è stata diffidata dallo svolgimento dell'attività musicale anche per la serata successiva. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento