rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Rocca San Giovanni

Una denuncia per violazione della quarantena fiduciaria e due esercenti sanzionati perché senza green pass

I risultati dei controlli dei carabinieri sui positivi al Covid-19 in quarantena e sull'uso della certificazione verde nei locali pubblici a Fossacesia e Rocca San Giovanni

Proseguono i controlli dei carabinieri della compagnia di Ortona per verificare il rispetto della quarantena fiduciaria dei positivi al Covid-19 e l'utilizzo del green pass nei locali pubblici: nell'ambito dei tali, una donna è stata denunciata per violazione della quarantena fiduciaria e due titolari di locali pubblici sono stati sanzionati perché trovati al lavoro senza certificazione verde.

Nel primo caso i carabinieri della stazione di Fossacesia hanno rintracciato una 35enne sudamericana fuori dalla propria abitazione nonostante fosse in quarantena fiduciaria perché positiva al Covid-19 e quindi inclusa nei report della Asl: la donna è stata denunciata in stato di libertà alla procura della Repubblica di Lanciano, in caso di condanna rischia l'arresto fino a 18 mesi.

Sempre a Fossacesia e nella vicina Rocca San Giovanni due titolari di attività commerciali sono state trovate dai carabinieri a servire i clienti sprovviste del green pass: entrambe hanno avuto una multa di 600 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una denuncia per violazione della quarantena fiduciaria e due esercenti sanzionati perché senza green pass

ChietiToday è in caricamento