Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Multe senza catene: Viola difende la Polizia Municipale

"La polizia Municipale non ha elevato contravvenzioni sull'ordinanza per le catene" così risponde l'assessore al movimento consumatori, che chiede la modifica dell'ordinanza comunale

Dopo la polemica partita dal Movimento Consumatori, il quale chiede la modifica dell’ordinanza che impone da novembre a marzo l’obbligo di mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici invernali a bordo sulle strade comunali di Chieti, l’assessore alle Polizia Municipale, Antonio Viola, ribatte con forza il fatto che il Comando non ha comminato alcuna sanzione amministrativa in merito all’ordinanza sindacale, ma che abbia operato sul territorio comunale solo con l’esclusiva finalità di prevenzione.

“Questo – spiega Viola - in ragione delle decisioni assunte all’interno del Comitato di Ordine e Sicurezza Pubblica, presieduto dal Prefetto di Chieti, nel quale si è deciso di applicare la suddetta sanzione solo in presenza di un’allerta meteo, ovvero con l’approssimarsi di precipitazioni nevose”.

Il Comandante della Polizia Municipale di Chieti, Donatella Di Giovanni, aggiunge inoltre che “la sanzione amministrativa, nel caso di infrazioni, è pari a 39euro senza peraltro comportare la perdita di punti sulla patente" come invece è stato scritto sul numero odierno del quotidiano Il Messsaggero.

“Possiamo rassicurare il movimento dei consumatori Acai - conclude l’assessore - che non dovrà attivarsi in alcun modo visto e considerato che l’amministrazione del Sindaco Di Primio ha già ottemperato, come sempre, a tutto quanto necessario per tutelare i cittadini nel rispetto della legge”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Multe senza catene: Viola difende la Polizia Municipale

ChietiToday è in caricamento