rotate-mobile
Cronaca Chieti Scalo

Strade al buio e sommerse da erbacce: ecco il Villaggio del Mediterraneo

Doveva essere uno dei quartieri di punta della città, ma non si parla più neanche di trasporto pubblico e mercato. Teate 5 stelle ha incontrato i residenti di via Almeria e di tutto il Villaggio Mediterraneo per la terza tappa del tour dei quartieri

Il Villaggio del Mediterraneo sommerso da erbacce e sterpaglie, i residenti, per la maggior parte studenti provenienti da fuori sede, durante la notte sono a disagio nel percorrere a piedi il tratto di via Almeria perché manca l’illuminazione. Nel frattempo però, si continuano a costruire palazzi che poi vengono abbandonati nell'incuria e nell'oscurità.

E’ quanto denunciano gli abitanti di via Almeria e di tutto il Villaggio Mediterraneo alla terza tappa del tour dei quartieri di Teate 5 Stelle. “Eppure – sottolinea il portavoce Andrea Di Ciano -  i progetti legati allo sviluppo del Villaggio Mediterraneo, realizzato dalla vecchia amministrazione comunale grazie ai fondi dei Giochi del Mediterraneo 2009, erano ben altri. L’enorme superficie che fronteggia il campus universitario di via dei Vestini doveva rappresentare la prosecuzione naturale dell’ateneo, che inizialmente avrebbe dovuto costruire all’interno del Villaggio una nuova palazzina direzionale chiamata ad ospitare il rettorato e moderni spazi dedicati agli studenti, ed un luogo residenziale della città situato in una posizione strategica. Le palazzine costruite sono state quasi tutte vendute, c’è un affollato albergo-studentato e ci sono molte attività commerciali che continuano ad insediarsi nel Villaggio Mediterraneo, convinte delle potenzialità del sito”. A questo però non corrisponde la dovuta manutenzione del luogo: qui le piante e le sterpaglie stanno soffocando i marciapiedi, rendendoli inaccessibili ai passeggini e ai disabili.

“La sporcizia è ovunque e il quartiere non sembra interessare al Comune” ripetono da Teate 5 Stelle invitando a pianificare opere di manutenzione ordinaria e straordinaria. “Qualche mese fa – chiude Di Ciano - ci fu un ordine del giorno per il mercato al Villaggio del Mediterraneo approvato all'unanimità per valutare la possibilità di realizzare, in via sperimentale, un mercato rionale all'interno della suddetta area e a garantire una linea urbana del trasporto pubblico nel Villaggio del Mediterraneo. A  distanza di mesi dall’approvazione della stessa,i residenti si sentono nuovamente presi in giro da questa amministrazione: il mercato è stato spostato nella vicina via Pescara e dei mezzi pubblici nemmeno l’ombra”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strade al buio e sommerse da erbacce: ecco il Villaggio del Mediterraneo

ChietiToday è in caricamento