rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Villa Santa Maria

Villa Santa Maria, cittadini in strada: caccia al ladro coi forconi

Gente esasperata dall' ondata di furti è scesa in strada assieme alle pattuglie. Il sindaco lancia un appello al Prefetto

A Villa Santa Maria i cittadini esasperati danno la caccia ai 'topi di appartamento'. La scorsa notte, fino all'alba, insieme a cinque pattuglie dei carabinieri decine di persone sono scese in strada anche armate di bastoni dopo i continui furti registrati nei giorni precedenti, anche nei paesi limitrofi.

I ladri sono stati intercettati dai carabinieri e inseguiti fino alle zone periferiche ma poi, dopo aver speronato l'auto di una pattuglia, hanno abbandonato il mezzo e sono fuggiti a piedi nelle campagne circostanti, facendo perdere le loro tracce. Il veicolo sul quale erano a bordo, una Passat, è poi risultato rubato a Gissi: dentro c'erano numerosi arnesi da scasso e refurtiva precedente.

I cittadini stanno organizzando nuove ronde notturne. Intanto il sindaco di Villa, Giuseppe Finamore, ha lanciato un appello al prefetto per una maggiore sicurezza e promette che installerà presto delle telecamere.

L'esigenza di farsi 'giustizia da soli' nei paesi è forte: qualche settimana fa scesero in strada per gli stessi motivi i cittadini di Pizzoferrato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villa Santa Maria, cittadini in strada: caccia al ladro coi forconi

ChietiToday è in caricamento