menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alla Villa Comunale inaugurazione del Monumento alle Vittime Civili di Guerra

Posizionato accanto al monumento ai Caduti, la cerimonia di inaugurazione giovedì 26 novembre. L’opera, in marmo, è stata realizzata dallo scultore Luciano Primavera

Avranno un Monumento a Chieti, accanto a quella dei Caduti, anche le Vittime Civili di Guerra, che pure hanno versato un tributo di sangue, pagando innocentemente con la vita la terribilità della seconda guerra mondiale. L’iniziativa è promossa dalla Presidenza nazionale di Roma e dal Comitato Provinciale di Chieti dell’Associazione Nazionale delle Vittime Civili di Guerra (ANVCG) presieduto da Giovanni Di Crescenzo, in collaborazione con le sedi provinciali di Teramo, di Sulmona e di Pescara.

La cerimonia di inaugurazione è prevista giovedì 26 novembre. Alle 11,15 dopo il raduno in piazza San Giustino dei soci del’Associazione nazionale Vittime Civili di Guerra e la Messa nella cattedrale in suffragio delle vittime civili di guerra, il corteo dei partecipanti partirà da piazza San Giustino alla Villa Comunale dove, alle 12, è prevista l’inaugurazione del Monumento, con introduzione di Mario D’Alessandro e saluto delle autorità civili e religiose. Alle 16 nel Palazzo della Provincia si riunirà in seduta solenne il Consiglio dell’ dell’Associazione Nazionale delle Vittime Civili di Guerra di Roma. 

Il Monumento alle Vittime Civili di Guerra è un’opera in marmo alta 2 metri con un medaglione in bronzo realizzata dallo scultore Luciano Primavera su progetto dell’architetto Mario Rispoli, la consulenza professionale del geometra Enrico Rispoli, opere strutturali impresa Teresio Cocco di Chieti.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento