Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Video | Sottosegretario Sibilia in visita a Chieti: "Digitalizzazione fa rima con sopravvivenza"

Analisi in prefettura sulle problematiche del territorio

 

Problemi e criticità del territorio provinciale di Chieti sono stati tra i principali argomenti discussi, ieri sera, nella corso della visita in prefettura del sottosegretario al ministero dell'Interno, Carlo Sibilia. Al confronto hanno partecipato il prefetto Giacomo Barbato e i vertici delle forze dell'ordine.

Nell'occasione il sottosegretario ha avuto un confronto con i sindaci dei comuni che, ad oggi, non hanno ancora aderito al sistema dell'Anagrafe nazionale della popolazione residente (Anpr). Sono infatti 35 su 104 i comuni che, nella provincia di Chieti, non hanno ancora aderito al sistema. L'obiettivo è promuovere il processo di digitalizzazione della pubblica amministrazione e far sì che la macchina amministrativa sia più smart e a portata di un click per tutti i cittadini.

"Ho chiesto al Prefetto Giacomo Barbato di incontrare i 35 sindaci della provincia che non hanno ancora aderito all'Anpr nazionale - ha dichiarato Carlo Sibilia -  lo spirito è di assoluta collaborazione con le realtà locali in totale affanno a causa dei pochi dipendenti. Proprio per superare queste mancanze che rischiano di ridurre velocità e qualità dei servizi al cittadino abbiamo bisogno urgente di digitalizzare i dati degli enti locali. Nel 2019 digitalizzazione fa rima con sopravvivenza. Aderire all'Anpr insieme al sistema della carta di identità elettronica e spid permetterà di avere servizi più rapidi per comune e cittadino. Richieste fondi più veloci, certificati pubblici a portata di smartphone per tutte le generazioni. La ricchezza del domani sono i dati che devono rimanere in mano pubblica e non di qualche multinazionale. I fondi per aderire ad ANPR sono già disponibili vanno solo chiuse le procedure. Questo primo incontro serve per unirsi su questo obiettivo comune".

Potrebbe Interessarti

Torna su
ChietiToday è in caricamento