Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Casoli

Viabilità provinciale: avviati lavori per 12 milioni di euro

Tre milioni verranno adoperati per realizzare la Variante alla Casoli-Gessopalena, a fine mese partiranno i lavori di messa in sicurezza dell'ex Statale 86, bando di gara per il quinto lotto della Fondovalle Treste, in via di aggiudicazione i lavori sulla Lanciano-Mozzagrogna

Ammonta a oltre 12 milioni di euro l’importo dei lavori, appaltati e da appaltare in questi giorni dal Settore Viabilità della Provincia di Chieti.

Quanto alle opere maggiori, in particolare si tratta della realizzazione della Variante alla Casoli – Gessopalena – 3 milioni di euro – i cui lavori prevedono la realizzazione di un tratto di strada lungo un chilometro e 100 metri e di un viadotto lungo 100 metri. Le opere consentiranno di eliminare tre tornanti a gomito e dunque di garantire una migliore percorribilità e una maggiore sicurezza per gli automobilisti. Il bando di gara scadrà a gennaio 2012.

Sono stati invece già aggiudicati all’impresa Tenaglia di Casoli, e potrebbero iniziare a fine mese, i lavori di messa in sicurezza strutturale e impiantistica della Galleria “La Civita”, che si trova lungo l’ex Statale 86 nei pressi di Castiglione Messer Marino. Saranno tra l’altro rifatti l’impianto di illuminazione e quello di ventilazione: 1 milione di euro la somma prevista per l’intervento.

Prossimo alla pubblicazione il bando di gara per i lavori che interesseranno il quinto lotto della Fondovalle Treste: l’intervento – spesa 3 milioni di euro – riguarderà un tratto lungo 900 metri per il quale è previsto l’allargamento della sede stradale dagli attuali 6 metri a 8,5 metri. Anche in questo caso l’ampliamento della sede stradale consentirà non solo di realizzare l’adeguamento ma soprattutto la messa in sicurezza di quel tratto.

In via di aggiudicazione invece (scadenza offerte il 10 gennaio) i lavori – spesa 1,5 milioni di euro – che interesseranno la Lanciano – Mozzagrogna: previsti la sistemazione e la messa in sicurezza attraverso la costruzione di due rotatorie, una delle quali sorgerà all’ingresso dell’abitato di Mozzagrogna, ed altri lavori di manutenzione ordinaria.

Proseguono i lavori sulla Ex SS 364 Atessa – Casalbordino, spesa 1 milione di euro. La strada era sta chiusa 3 anni fa, in seguito all’ennesima frana, dall’ex Presidente Tommaso Coletti.

Aggiudicati in autunno i lavori per 700.000 euro sulla ex SS 263 Val di Foro; pubblicata la gara per Ponte Gogna in località Guarenna di Casoli per 300.000 euro; affidati i lavori di messa in sicurezza del centro abitato di San Buono per 268.000 euro e altri interventi come la Sistemazione della Chieti Villamagna per  800.000 euro e la Fondo Valle Alento a Chieti per 1,7 milioni di euro.

Sono solo alcune delle opere frutto dell’intenso lavoro del Settore Viabilità della Provincia di Chieti. “Conviviamo con una forzata e costante cura dimagrante per il Settore, dovuta alla impossibilità di assumere per un solo giorno personale interinale addetto alle strade – dice il vice Presidente nonché assessore alla viabilità Antonio Tavani - in un Ente finanziariamente nelle note difficoltà e al quale è impedita anche la turnazione dei pensionamenti che si susseguono nell’anno. Sento il dovere di ringraziare tutti, unendo nei ringraziamenti quei collaboratori amministrativi che provvedono a tutte le fasi precedenti e successive un’opera pubblica”.

 

 

 

 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viabilità provinciale: avviati lavori per 12 milioni di euro

ChietiToday è in caricamento