menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Verde della Costa dei Trabocchi: a settembre l’avvio dei lavori

Gli uffici della Provincia sono impegnati nelle fasi di verifica e di validazione della progettazione esecutiva. Pupillo ammette: "La burocrazia vero ostacolo in questa partita”

Partiranno a settembre i lavori per trasformare l’ex tracciato ferroviario nel percorso ciclabile della Via Verde della Costa dei Trabocchi.

Ad annunciarlo è il presidente della provincia di Chieti Mario Pupillo: “Gli Uffici tecnici della Provincia non si sono mai fermati in questi mesi – dichiara - hanno lavorato alacremente per ultimare tutte le procedure amministrative di un progetto importante e complesso nello stesso tempo. Stiamo procedendo alla sottoscrizione degli ultimi affidamenti e a settembre inizieranno i lavori veri e propri per la realizzazione del progetto che valorizzerà le potenzialità paesaggistiche e turistiche dell’intera regione”.

Attualmente gli Uffici della Provincia sono impegnati nelle fasi di verifica e di validazione della progettazione esecutiva. Sono stati nominati tre ispettori di cantiere, un direttore operativo e un coordinatore della sicurezza in fase di esecuzione.

“Nel frattempo – aggiunge il presidente Pupillo- abbiamo risolto una serie di problemi sorti con il maltempo dei mesi gennaio e febbraio che ha aggravato lo stato di dissesto idrogeologico che già caratterizza la zona di Torino di Sangro nel tratto che interessa il passaggio della Via Verde e, con i finanziamenti ad hoc chiesti e previsti nel Masterplan, possiamo intervenire positivamente.

La burocrazia – conclude - è stata il vero ostacolo in questa partita, da parte della provincia di Chieti però ci abbiamo messo impegno, serietà e massima professionalità. Adesso siamo pronti per iniziare i lavori”.   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento