rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Centro Storico / Via dei Tintori

Via dei Tintori: dopo vent'anni i lavori di completamento

Negli anni Novanta crollò una parte della strada che collega allo slargo di Porta Pescara. L'intervento durerà novanta giorni

Dopo vent’anni via dei Tintori tornerà come prima. I lavori di completamento sulla parte della strada che si affaccia su Porta Pescara, inagibile dopo lo spaventoso crollo avvenuto negli anni Novanta, sono stati assegnati a una ditta di Isola del Gran Sasso e dureranno novanta giorni.

“Le lavorazioni consisteranno nel ripristinare la pavimentazione stradale in cubetti di porfido dall’interruzione esistente, per la discesa che collega alla gradinata monumentale dove è posto l’ingresso all’ipogeo, sino all’innesto con il largo di Porta Pescara” annuncia l’assessore Mario Colantonio “Verranno inoltre completati alcuni sottoservizi, realizzati gradoni e ringhiere protezionali nonché posizionata una nuova pubblica illuminazione con lampioni storici”.

L’intervento è stato finanziato dai fondi comunitari  Por-Fesr per 140 mila euro complessivi.  "L’unico disagio previsto – aggiunge l’assessore - riguarderà la soppressione temporanea di alcuni stalli di sosta presenti alla fine della gradinata di Porta Pescara che verranno utilizzati come area di cantiere”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via dei Tintori: dopo vent'anni i lavori di completamento

ChietiToday è in caricamento