Via Asinio Herio: l'asfalto cede di nuovo. Di Primio: "Monitoriamo la situazione"

Si tratta del terzo cedimento, dallo scorso febbraio, della voragine di fronte al Grande Albergo Abruzzo

Foto. Stanislao Liberatore

Dopo tre mesi dal primo episodio si torna a parlare di via Asinio Herio. Ieri si è verificato un nuovo cedimento che ha causato la riapertura della voragine di fronte al Grande Albergo Abruzzo. Si tratta ormai del terzo episodio da quando lo scorso 27 febbraio  
si sfiorò il dramma
nella notte con l'apertura di una voragine larga 4 metri e profonda circa 10 metri. 

Il 17 aprile il secondo episodio con la chiusura dei mezzi al traffico pesante e la richiesta da parte del Comune di vedere sbloccati i fondi regionali propedeutici ai lavori sul dissesto idrogeologico di via Asinio Herio.

Ieri il nuovo episodio. Il sindaco Di Primio sul proprio profilo facebook scrive: 


Da ieri c’è stato un nuovo abbassamento, per quanto parziale, del manto stradale di via Herio dove si è aperta la voragine. Dalle prime ore di questa mattina stiamo monitorando e verificando anche nel sottosuolo per capire se si tratti di un mero assestamento, ovvero di un nuovo fenomeno. Questa mattina la giunta regionale dovrebbe stanziare i fondi necessari per le indagini così che l’intervento possa farsi in via definitiva mitigando i fenomeni che stanno determinando la fragilità di quel tratto stradale in particolare. In mattinata prenderemo anche le decisioni necessarie per garantire la incolumità pubblica ben consapevoli che, in questo momento più che mai (fino alla riattivazione della scala mobile che contiamo di fare entro pochi giorni), dobbiamo garantire il passaggio dei mezzi pubblici su via Herio. In mattinata vedrò la comandante della Polizia municipale per assumere le decisioni necessarie.

Intanto l'assessore ai Lavori pubblici, Raffaele Di Felice prima di effettuare un nuovo sopralluogo ha commentato. "Due giorni fa abbiamo rimesso le transenne perchè si capiva che stava per succedere qualcosa. Siamo in attesa del contributo per quanto riguardi i fondi di circa 100mila euro che l'assessore Febbo ci ha promesso". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al Comune di Ortona concorso pubblico per sette posti a tempo indeterminato

  • Schianto nel cuore della movida dello Scalo: automobile travolge una moto

  • La migliore colazione è a Chieti, premiata l'eccellenza di Manuela Bascelli

  • Allarme invasione cimici: i rimedi per eliminarle da casa

  • Casoli, il mezzo agricolo gli trancia la gamba: agricoltore muore dissanguato

  • Va a prendere il figlio a scuola e viene investito in pieno centro

Torna su
ChietiToday è in caricamento