rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Chieti Scalo

Vertenza Iac, Di Iorio (Pd): "Soddisfatti ma vigileremo ogni giorno"

Il capogruppo del Pd ritira l'ordine del giorno con cui si chiedeva un impegno maggiore per la soluzione della vertenza e promette: "Vigileremo ogni giorno perché i diritti dei 67 lavoratori vengano tutelati e perché Chieti possa conservare una delle aziende che ne ha scritto la storia industriale"

 
"Il buon esito della vertenza I.A.C. è un merito di tutta la comunità teatina, a partire dai sindacati e dalla società che ha rilevato l'azienda. Anche il nostro partito si è impegnato per evitare uno sbocco pericoloso per i lavoratori e per l’intera città". Lo afferma Alessio Di Iorio, capogruppo del Pd in Consiglio comunale e primo firmatario dell’ordine del giorno con cui l’opposizione chiede al sindaco un impegno maggiore per la soluzione della vertenza.

"Con spirito costruttivo – annuncia il capogruppo Pd – ritiriamo l’ordine del giorno che avevamo presentato un mese fa, in quanto è stato superato dai fatti: ma il Pd vigilerà ogni giorno perché gli accordi vengano rispettati, perché i diritti dei 67 lavoratori vengano tutelati e perché Chieti possa conservare una delle aziende che ne ha scritto la storia industriale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vertenza Iac, Di Iorio (Pd): "Soddisfatti ma vigileremo ogni giorno"

ChietiToday è in caricamento