Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca

Vendeva super alcolici a minorenni: chiuso un bar in centro storico e denunciato il titolare

I carabinieri di Lanciano sono intervenuto dopo che la scorsa settimana una ragazza quindicenne che si era sentita male dopo aver ingerito alcolici

Rischia ora un anno di arresto il titolare di un bar nel centro di Lanciano dove i carabinieri hanno accertato somministrate bevande super alcoliche a diversi minorenni di età inferiore ai 16 anni. 

Tra questi c'è anche una ragazza 15enne che  che si era sentita male dopo aver ingerito alcolici.

Dopo una serie di accertamenti sui locali pubblici della città i carabinieri di Lanciano hanno denunciato il titolare del bar all’autorità giudiziaria per somministrazione di bevande alcoliche a minori .

La violazione ha comportato anche una segnalazione amministrativa. "Se dovesse essere accertato che l'episodio non sia stato un 'unicum' - fanno sapere i carabinieri -  secondo quanto disposto dallo stesso articolo 689 del Codice Penale la conseguenza potrebbe essere la sospensione dell'attività".

I controlli proseguiranno "incessantemente per arginare tale fenomeno e prevenire comportamenti dannosi per i giovani".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vendeva super alcolici a minorenni: chiuso un bar in centro storico e denunciato il titolare

ChietiToday è in caricamento