Cronaca

Vende quadri falsi dell'artista Salvatore Mangione: gallerista a processo

Due tele erano finite in una galleria nelle Marche. Le indagini hanno permesso di ricostruire che le due opere erano riproduzioni e non originali

Un gallerista 50enne è finito sotto processo per aver tentato di vendere, spacciandoli per veri, due quadri attribuiti all'artista contemporaneo Salvatore Mangione, noto come Salvo, scomparso tre anni fa.

L'uomo, residente a San Giovanni Teatino, è indagato per ricettazione: le due tele a olio sono finite in una galleria nelle Marche dove il titolare ha però voluto verificare l'autenticità dei quadri. Le indagini hanno permesso di ricostruire che le due opere erano riproduzioni e non originali.

Il gallerista sarà processato in tribunale a Chieti per ricettazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vende quadri falsi dell'artista Salvatore Mangione: gallerista a processo

ChietiToday è in caricamento