Cronaca

Inciampa durante la passeggiata in acqua e rischia di affogare: donna salvata dall'assistente bagnante

È successo questa mattina sulla spiaggia di Punta Penna a Vasto dove la donna, che stava passeggiando a 70 metri dalla riva, è inciampata in un tratto profondo scavato dalla burrasca dei giorni precedenti

Attimi di panico questa mattina, giovedì 22 luglio, sulla spiaggia di Punta Penna a Vasto dove una signora che stava passeggiando a 70 metri dalla riva è inciampata in un tratto profondo di mare, scavato dalla burrasca dei giorni precedenti.

Grazie al tempestivo intervento dell'assistente bagnante la donna, che gridava aiuto e annaspava, è stata tratta in salvo.

A soccorrerla è stato Faber D’Annunzio della società Angeli del Mare. La donna, che durante tutto l’intervento è rimasta cosciente, è stata riportata a riva dall’assistente bagnante che ha messo in sicurezza la zona e riportato l’ordine sulla spiaggia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inciampa durante la passeggiata in acqua e rischia di affogare: donna salvata dall'assistente bagnante

ChietiToday è in caricamento