rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Vasto

Vasto, trentenne picchiato a sangue dopo la discoteca

Il giovane è stato accerchiato da cinque persone che lo hanno riempito di pugni ed è stato operato d'urgenza

VASTO - Picchiato a sangue all’uscita dalla discoteca. E’ quanto accaduto nel fine settimana a un trentenne vastese. Il giovane è stato accerchiato da cinque persone che lo hanno riempito di pugni provocandogli la rottura del naso e fratture alla testa.

S.T., queste le sue iniziali, è stato poi operato d’urgenza. Al momento del pestaggio si trovava con il cognato, che non sarebbe stato sfiorato, e che ha subito allertato 118 e forze dell’ordine.

Non si conoscono le cause della violenza. Si indaga per capire cosa è accaduto all’alba di domenica, fino ad ora le testimonianze raccolte non hanno fornito dettagli utili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vasto, trentenne picchiato a sangue dopo la discoteca

ChietiToday è in caricamento