rotate-mobile
Cronaca Vasto / Piazza G. Rossetti

Vasto, inaugurata la videosorveglianza da 600mila euro

100 telecamere installate nel territorio comunale consentiranno alle forze dell'ordine di vigilare sulla sicurezza dei cittadini. L'inaugurazione con il vicepresidente del Csm Legnini. L'impianto è stato finanziato per un terzo dalla Regione

Un impianto di sorveglianza, da 600mila euro, con 100 telecamere che sorvegliano sulla sicurezza dei cittadini, è attivo da ieri (sabato 19 dicembre) a Vasto. Obiettivi ad alta tecnologia che consentiranno alle forze dell'ordine di vigilare su quel che accade in città in tempo reale.

Ad inaugurare l'impianto, posto nella centrale operativa nel comando della poliza municipale, in piazza Rossetti, il vicepresidente del Consiglio superiore della magistratura, Giovanni Legnini, e il sindaco Luciano Lapenna.

"Con questo sistema di controllo, tra i più moderni e di nuova tecnologia - ha detto Lapenna - avremo modo di controllare l'intero territorio comunale. Una risposta di sicurezza che la città attendeva da tempo". Le telecamere sono state installate dalla Fgs srl; parte dei costi, 200mila euro, sono stati coperti dalla Regione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vasto, inaugurata la videosorveglianza da 600mila euro

ChietiToday è in caricamento