Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Era di Francavilla il paziente positivo alla variante brasiliana deceduto al SS. Annunziata

L'uomo, 67 anni, aveva manifestato i sintomi del Covid-19 subito dopo il rientro da una struttura riabilitativa a Perugia. Il sindaco Luciani: "Vicino ai familiari"

Viveva a Francavilla al mare l’uomo di 67anni risultato positivo alla variate brasiliana e deceduto all’ospedale di Chieti. La variante è stata accertata solo dopo il decesso del paziente, che era rientrato da poco da una struttura riabilitativa a Perugia.

A confermarlo il sindaco di Francavilla, Antonio Luciani: “Sono stato contattato dalla Asl – ha scritto -  che ha purtroppo appurato che la variante brasiliana del Covid ha interessato un contagio di Francavilla. I familiari sono in isolamento domiciliare sotto costante monitoraggio, alcuni di loro sono positivi. Li ho sentiti, sono in buone condizioni e sono loro vicino, come ad ogni concittadino alle prese con questa brutta bestia.Sto collaborando con la Asl che è alle prese col tracciamento di tutti i contatti della famiglia in maniera capillare.È una brutta notizia e voglio ribadire la mia vicinanza a questa e a tutte le famiglie”.

L'uomo soffriva di altre patologie ed era ricoverato nel reparto di Medicina Covid del SS. Annunziata.

Questi, intanto, i dati relativi ai contagi Covid a Francavilla al Mare aggiornati a ieri: sono stati registrati dalla Asl un nuovo positivo e 12 guariti.  276 i positivi, nessuna classe è in quarantena.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Era di Francavilla il paziente positivo alla variante brasiliana deceduto al SS. Annunziata

ChietiToday è in caricamento