Il raid dei vandali nella scuola media ci costa più di 1.800 euro

Nella notte del 1° dicembre ignoti sono riusciti a entrare nella scuola scaricando la schiuma degli estintori a terra

Raid vandalico, nella notte del 1° dicembre, alla scuola media Cesare De Lollis, di via Cerritelli, a Chieti. Ignoti sono riusciti a entrare nell'edificio, divertendosi a scaricare completamente a terra la schiuma degli estintori. Un danno enorme, considerata non solo la spesa per ricaricare gli estintori, ma anche quella per la pulizia urgente, visto che l'istituto è stato sede di seggio elettorale domenica scorsa (4 dicembre). 

La bravata dei soliti ignoti, venuta fuori soltanto oggi, è costata alle tasche dei contribuenti più di 1.800 euro. A tanto, infatti, ammonta la pulizia straordinaria resasi necessaria per riparare i danni compiuti dai vandali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non è la prima volta che l'inciviltà di alcuni penalizza l'attività di molti: lo scorso ottobre, al liceo Volta di Francavilla al Mare, qualcuno si era divertito a riempire di silicone le serrature, impedendo l'ingresso di studenti e personale scolastico. Nel mese di aprile era toccato al nautico di Ortona, dove oltre ai danni alle porte e ai distributore automatici, erano stati portati via anche alcuni computer. Qualche giorno prima, era toccato a Lanciano, con danni da diverse migliaia di euro in due scuole e in un centro anziani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo caso positivo al Covid 19: è un paziente in ospedale a Chieti, domiciliato a San Salvo

  • Bimbo di 3 anni investito mentre attraversa la strada con la mamma: panico a Chieti Scalo

  • A fuoco chiosco in piazza Garibaldi nella notte

  • È morto l'assessore Antonio Viola

  • Lite tra condomini a Chieti finisce a colpi di forbici: denunciati in due

  • Coronavirus: tre nuovi casi positivi, due in provincia di Chieti

Torna su
ChietiToday è in caricamento