menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
stadio del nuoto preso di mira dai vandali

stadio del nuoto preso di mira dai vandali

Vandali in piscina allo Scalo: tavoli e pali nella vasca

I custodi dello Stado del Nuoto, sabato mattina, hanno trovato il materiale riverso nella vasca dei bambini. La gestione promette impianti di videosorveglianza

I "vandali della piscina" tornati all'azione. Come ogni estate, c'è qualcuno che nella notte si intrufola nella struttura in via Meastri del lavoro per fare il bagno, lasciando scompiglio e rifiuti. E' successo nella notte a cavallo tra venerdì e sabato. Questa volta però, oltre a tuffarsi, i vandali hanno lasciato un 'ricordino' pesante: tavolini, un palo di ferro che probabilmente è stato sradicato all'esterno e un piccolo masso, quello che hanno trovato i custodi della struttura all'indomani del gestaccio.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che ora indagano alla ricerca degli autori.

Non è la prima volta che si verificano atti del genere ai danni dello Stadio del nuoto allo Scalo. Nonostante il sistema di illuminazione, che non resta in funzione tutta la notte e i controlli notturni, alla struttura manca un impianto di videosorveglianza.  Dalla Theate Splashingng, la società che gestisce la piscina, assicurano che verrà installato al più presto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento