Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Chieti Scalo / Piazzale Guglielmo Marconi

Piazzale Marconi, biciclette nella fontana: Colantonio chiede rispetto

Già un paio gli episodi di vandalismo simili segnalati a ridosso del rondò di piazzale Marconi a Chieti Scalo: i vandali hanno lasciato due biciclette malmesse e 25 bottiglie di birra vuote

Colantonio recupera una bicicletta dalla fontana

Potrebbero essere soprannominati ‘i vandali della bicicletta’ coloro i quali si sono divertiti le scorse notti a deturpare la fontana di piazzale Marconi gettandovi dentro le loro bici malmesse, assieme ai resti di un botellòn teatino. Quel che è certo è che han fatto infuriare l’assessore ai Lavori Pubblici Mario Colantonio.

Un paio gli episodi di vandalismo simili segnalati a ridosso del rondò di piazzale Marconi a Chieti Scalo: qui, all’interno della fontana, al termine di una serata 'allegra' tra mercoledì e giovedì, qualcuno ha abbandonato in acqua una bicicletta priva di sellino e venticinque bottiglie di birra vuote galleggianti. Questa mattina poi, un'altra bici, stavolta priva di una ruota, è stata trovata nello stesso punto.

Una delle due biciclette è stata poi prelevata dallo stesso Colantonio che condanna l'accaduto: “E’ di tutta evidenza che qualche imperturbabile imbecille si diverte, alle spalle della cittadinanza, deturpando e danneggiando volutamente beni che appartengono alla collettività. Questi atti incivili non hanno nulla a che fare con il senso del rispetto e della correttezza civile che sono propri della collettività teatina”.

L’invito a chi dovesse assistere ad atti del genere è di segnalarlo tempestivamente, Colantonio si dice pronto ad agire personalmente per attivarsi e denunciare simili episodi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazzale Marconi, biciclette nella fontana: Colantonio chiede rispetto

ChietiToday è in caricamento