Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Vandali alla villa comunale devastano l'ex ospedale militare

Notevoli i danni riscontrati dagli agenti, intervenuti sul posto dopo l'episodio di sabato sera: vetrate rotte, porte divelte, i vandali hanno danneggiato anche gli arredi della ex caserma Bucciante

La Procura di Chieti ha aperto un fascicolo per far luce su quanto accaduto sabato sera quando, alla villa comunale, un gruppo di vandali ha danneggiato la struttura dell’ex ospedale militare.

Secondo quanto riferito da un testimone alla polizia municipale una decina di ragazzini verso le 19 si sarebbero intrufolati all’interno dell’edificio, chiuso da tempo, pare che uno di loro avesse anche un bastone.

La cittadella della cultura: accordo da 10 milioni

Notevoli i danni riscontrati dagli agenti, intervenuti sul posto: vetrate rotte, porte divelte, volumi della biblioteca gettati a terra, i vandali hanno devastato anche gli arredi della ex caserma Bucciante. 

Un episodio che rimarca il fatto che alcune zone della villa comunale, quando si fa buio, sono sempre più terra di nessuno. Appena pochi giorni fa vi avevamo mostrato in un video il contrasto tra i luoghi di straordinaria bellezza nel polmone verde della città e le condizioni di abbandono in cui gli stessi versano, non appena si guarda dietro l’angolo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali alla villa comunale devastano l'ex ospedale militare

ChietiToday è in caricamento