rotate-mobile
Cronaca

Uomo condannato a 4 anni e 3 mesi di reclusione per sfruttamento della prostituzione

Tre le donne vittime che faceva prostituire per poi incasssare gran parte dei proventi

È stato condannato a 4 anni e 3 mesi di reclusione, dal tribunale di Chieti, G. R. N., rumeno di 38 anni, accusato di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione in concorso con altri tre connazionali.

Sono tre le donne vittime dei tre uomini di nazionalità rumena, alle quali venivano impartite le direttive sull'attività da svolgere: le donne venivano accompagnate sul luogo in cui si sarebbero dovute prostituire e poi erano costrette a consegnare gran parte dei proventi delle attività.

I fatti accertati vanno dal marzo del 2012 al febbraio del 2013. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo condannato a 4 anni e 3 mesi di reclusione per sfruttamento della prostituzione

ChietiToday è in caricamento