menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palpeggia e bacia con la forza la ragazza che non lo vuole: universitario finisce ai domiciliari

Avances troppo spinte verso una compagna di università. I carabinieri hanno arrestato un teatino di 24 anni

I carabinieri della stazione di Chieti Scalo hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in regime degli arresti domiciliari nei confronti di uno studente universitario teatino, incensurato di 24 anni, poiché responsabile di violenza sessuale nei confronti di una studentessa fuorisede della stessa età, anche lei iscritta all’ateneo d'Annuznio e domiciliata a Chieti. I fatti sarebbero iniziati proprio nell’ambiente universitario, dove i due ragazzi si sono conosciuti.

Da subito il giovane avrebbe infatti provato una forte attrazione nei confronti della ragazza, tentando un approccio fisico esplicito, rifiutato da quest’ultima. Una corte spietata, continuata nei giorni seguenti e sempre in maniera molto esplicita, nonostante i continui rifiuti da parte della giovane.

I militari, coordinati dal capitano Federico Fazio, hanno ricostruito i tentativi di approccio dello spasimante che per far accettare le proprie avances alla malcapitata, sarebbe arrivato a palpeggiarla ripetutamente costringendola a ricevere un bacio sulle labbra, dopo averle serrato con forza le braccia causandole dei lividi sui polsi, prima che la ragazza riuscisse a divincolarsi e a fuggire.

Dopo l’aggressione la giovane ha deciso di rivolgersi ai carabinieri i quali, dopo aver ricostruito i fatti con accertamenti e acquisito alcune testimonianze, hanno formato un quadro indiziario sufficiente a delineare le responsabilità nei confronti del focoso e violento pretendente. Un quadro tale da consentire la richiesta da parte della Procura di Chieti di emissione nei suoi confronti del provvedimento restrittivo, prontamente accordato dal gip del tribunale.       

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento