menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Università: esenzione delle tasse per gli studenti residenti nel cratere

L'esenzione riguarda i residenti nei Comuni terremotati di Marche (Arquata del Tronto, Acquasanta Terme, Montegallo, Montefortino, Montemonaco), Abruzzo (Montereale, Capitignano, Campotosto, Valle Castellana, Rocca Santa Maria), Lazio (Accumoli, Amatrice), Umbria (Preci, Norcia, Cascia, Monteleone di Spoleto)

Gli studenti dell'ateneo d'Annunzio residenti nelle aree colpite dal terremoto dello scorso 24 agosto, saranno esentati dalle tasse universitarie per l'anno accademico 2016/2017. La mozione, promossa dalla consulta degli degli studenti e dall'associazione Azione Universitaria, è stata approvata questa mattina (martedì 13 settembre) dal Senato Accademico. 

Gli iscritti non dovranno presentare nessun documento, ma basteranno i dati già in possesso delle segreterie universitarie: i residenti nelle aree comprese nel cratere saranno automaticamente esentati dal pagamento delle tasse. L'esenzione riguarda gli studenti residenti nei Comuni terremotati di Marche (Arquata del Tronto, Acquasanta Terme, Montegallo, Montefortino, Montemonaco), Abruzzo (Montereale, Capitignano, Campotosto, Valle Castellana, Rocca Santa Maria), Lazio (Accumoli, Amatrice), Umbria (Preci, Norcia, Cascia, Monteleone di Spoleto)

Al momento, non è ancora chiaro se, invece, dovranno pagare il contributo dell'Adsu, visto che l'azienda per il diritto agli studi universitari non si è ancora espressa in merito. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento