Cronaca

Università, diminuiscono iscritti e matricole alla d'Annunzio

Secondo gli ultimi dati dell'Anagrafe Nazionale Studenti gli immatricolati a uno dei corsi di laurea triennale all'università di Chieti nell'ultimo anno accademico sono diminuiti del 6,30%. Tra gli iscritti totali si contano 1500 studenti in meno

Scende lievemente il numero degli immatricolati all’università “D’Annunzio” di Chieti. Secondo gli ultimi dati dell’Anagrafe Nazionale Studenti sull’Università, gli immatricolati a uno dei corsi di laurea triennale a Chieti-Pescara nell’anno accademico 2014/2015 sono stati 3943, l’1,46% sul totale nazionale, nonchè il -6,30% rispetto agli immatricolati del 2013/2014 all'Ud'A, che erano 4208.

Segno meno anche sugli iscritti complessivi per l’Ateneo d’Annunzio, sotto del 5,45% nell’anno accademico in corso che vede 27.167 iscritti: 1565 in meno rispetto a quelli dell’anno accademico 2013/2014.

Ma a passarsela peggio in Italia però è la vicina università dell’Aquila, che nel giro dei due anni accademici presi in considerazione ha visto un crollo del 40% di immatricolazioni, mentre sugli iscritti complessivi segna un -13%. In Abruzzo solo l’università degli studi di Teramo cresce, anche se di poco, con 55 nuove immatricolazioni, e una differenza del + 6,29% rispetto al precedente anno accademico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università, diminuiscono iscritti e matricole alla d'Annunzio

ChietiToday è in caricamento