rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

L'università d'Annunzio annulla la convenzione col Cus

Il Cda annulla le delibere che tra il 2010 e il 2011 avevano autorizzato la stipula della convenzione col censtro Universitario Sportivo per una serie di servizi

L'università d'Annunzio ha annullato la convenzione con il Cus Chieti. Lo ha stabilito il Consiglio di amministrazione ieri, annullando le delibere che tra il 2010 e il 2011 avevano autorizzato la stipula della convenzione  per una serie di servizi.

La convenzione avrebbe dovuto avere una durata di 25 anni e prevedere l'erogazione da parte dell'Ateno di 920.000 euro l'anno per la pratica sportiva degli studenti, più altri 400.000 euro per il sistema sportivo integrato.

La convenzione prevedeva anche la prestazione di una fidejussione a favore del Cus per un mutuo che l'ente sportivo aveva contratto pari a 11 milioni di euro. Il Cda della d'Annunzio aveva sospeso la Convezione a novembre del 2013, quando ha sospeso le erogazioni a favore del Cus.



 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'università d'Annunzio annulla la convenzione col Cus

ChietiToday è in caricamento