Cronaca

Ubriaco al volante per due giorni di fila non si ferma all'alt: multa e revoca di patente

Protagonista un giovane della provincia di Chieti che si trovava a Rimini. Non si è fermato all'alt di una pattuglia innescando così un inseguimento lungo le strade. Aveva fatto la stessa cosa il giorno prima

Un ragazzo della provincia di Chieti è stato denunciato a piede libero lo scorso weekend per guida in stato di ebbrezza dalla Polstrada di Rimini.

Come racconta RiminiToday.it, il giovane, che era al volante di una Toyota Yaris, non si è fermato all'alt di una pattuglia innescando così un inseguimento lungo le strade. Bloccato e sottoposto all'etilometro,  ha fatto schizzare l'apparecchiatura a un tasso da coma etilico facendo segnare 1,9 g/l. Dagli accertamenti è poi emerso che allo stesso era stata ritirata la patente la sera precedente poichè resosi protagonista dello stesso episodio. Per lui è arrivata una maxi multa per guida con patente ritirata e che, adesso, sarà revocata dal prefetto oltre al fermo amministrativo per tre mesi della Toyota.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco al volante per due giorni di fila non si ferma all'alt: multa e revoca di patente

ChietiToday è in caricamento