Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Ortona

Ubriaco, viaggia per trenta chilometri contromano da Ortona a Pescara

Tragedia sfiorata la notte scorsa in A14: un trentenne denunciato dalla polizia stradale

Ha guidato contromano per circa 30 chilometri sotto l'effetto dell'alcol: nei guai è finito un giovane di Giulianova che con la sua condotta avrebbe potuto provocare incidenti gravi.

La tragedia è stata sfiorata la notte scorsa sull'autostrada A14 dove l'automobilista ha percorso contromano una trentina di chilometri, dal casello di Ortona fino a Pescara Nord. Gli automobilisti che circolavano  a quell'ora, pochi per fortuna, hanno chiamato la polizia per segnalare l'auto che procedeva sulla carreggiata sbagliata.

Quando il giovane è stato fermato e controllato dagli agenti della polstrada di Pescara è risultato positivo all'alcol test. Nei suoi confronti scatterà la denuncia con il ritiro di patente.

Purtroppo non è la prima volta che succede: qualche mese fa, sempre in A14 una donna, con a bordo i propri figli, ha percorso svariati chilometri contromano prima di procedere a un'azzardata inversione di marcia, ma anche sull'Asse attrezzato troppo spesso si rischia di imbattersi in automobilisti decisamente troppo distratti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco, viaggia per trenta chilometri contromano da Ortona a Pescara

ChietiToday è in caricamento