menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaco causa un incidente e sperona l'auto della polizia per fuggire, ma finisce in manette

Protagonista dell'episodio un 54enne di Lanciano, finito ai domiciliari per essere finito contro l'auto su cui viaggiavano una coppia di Barletta e il loro figlio di un anno

Si è messo ubriaco al volante e ha provocato un incidente, causando il ferimento di due persone, che viaggiavano con il figlioletto di un anno. E, quando sono arrivate le forze dell'ordine per cercare di fermarlo, ha speronato l'auto della polizia. 

Serata movimentata, quella di ieri (mercoledì 2 agosto), nei pressi del casello autostradale di Lanciano. L'uomo, 54 anni, di Lanciano, era ubriaco e intorno alle 22, alla guida della sua Fiat Punto, ha invaso la corsia opposta di marcia, da cui arrivava una Dacia con una coppia di Barletta e il bambino.

Le due auto si sono scontrate, ma il guidatore che aveva causato l'incidente non si è fermato a prestare soccorso. Anzi, quando è arrivata la polizia, ha speronato l'auto. Ma gli agenti sono riusciti a bloccarlo e sono scattate le manette. Ora l'uomo si trova agli arresti domiciliari.

Illeso il bambino di un auto a bordo dell'altra auto, mentre i genitori hanno avuto 5 e 7 giorni di prognosi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento