menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Smarriscono il sentiero durante l'escursione sulla Majella: giovani turisti salvati dal soccorso alpino

Hanno perso l'orientamento passando diverse ore all'addiaccio prima di essere trovati e tratti in salvo

Erano partiti da Fara San Martino dopo il temporale per un’escursione in montagna, ma hanno perso l’orientamento e smarrito il sentiero. Due giovani di 23 anni, una veneziana e un inglese, ieri sono stati tratti in salvo dal soccorso alpino di Chieti.

Dopo aver chiamato i carabinieri con il cellulare, senza però essere in grado di indicare l’esatta posizione in cui si trovavano, i due turisti hanno trascorso diverse ore all'addiaccio prima di essere ritrovati e tratti in salvo. Il telefono si è scaricato e ci sono volute infatti delle ore per localizzarli.

A notte ormai inoltrata sono stati finalmente raggiunti da una squadra del soccorso alpino con l'aiuto di una unità cinofila in località Milazzo, a 1.400 metri di altezza. I giovani, vestiti in maglietta e pantaloncini corti, erano infreddoliti ma tutto sommato in buone condizioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento