menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tumore al seno, confermata la Certificazione Eusoma alla Asl Lanciano Vasto Chieti

Il Centro Senologico della Asl Lanciano Vasto Chieti è l'unico centro in Abruzzo ad avere ricevuto questo riconoscimento internazionale e l'ottavo in Italia, dopo i centri di Milano, Bologna, Rimini, Catania, Bolzano e i due di Pavia.

Il traguardo raggiunto nei mesi scorsi dal Centro Senologico della Asl Lanciano Vasto Chieti con la Certificazione Eusoma, società europea che riunisce gli esperti di senologia e definisce gli standard per diagnosi e terapia del tumore alla mammella, è stato confermato dalla visita di sorveglianza da parte degli esperti Eusoma, i quali hanno valutato "sul campo" il Breast Center dell’Azienda Il Centro Senologico della Asl Lanciano Vasto Chieti è l’unico centro in Abruzzo ad avere ricevuto questo riconoscimento internazionale e l’ottavo in Italia, dopo i centri di Milano, Bologna, Rimini, Catania, Bolzano e i due di Pavia.

"Merito del Centro Senologico è avere istituito un percorso dedicato alle pazienti con cancro alla mammella - si legge in una nota della Asl - , che prevede la presa in carico della paziente durante tutto l’iter diagnostico-terapeutico dal sospetto clinico al follow up. Il percorso ha previsto un team multidisciplinare di esperti (gruppo GICO) composto da chirurgo, oncologo, anatomo-patologo, radiologo e radioterapista che si riunisce settimanalmente per definire il trattamento e il percorso post-operatorio di ogni paziente, deciso caso per caso: ogni donna, quindi, ha un trattamento personalizzato. Del team fanno parte anche le infermiere case manager, le quali fanno da ponte tra i medici e la paziente, di cui diventano un vero e proprio punto di riferimento".

Uno dei parametri da rispettare per mantenere la certificazione europea è operare almeno 150 nuovi casi di carcinoma all’anno. Il Breast Center della Asl Lanciano Vasto Cheti, diretto dal professor Ettore Cianchetti, è lo scorso anno ha preso in carico 513 donne con cancro mammella. Nei primi otto mesi del 2015 sono già 400 le donne con diagnosi di cancro sottoposte a intervento chirurgico.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento