rotate-mobile
Cronaca

Truffe: carabinieri trentini sequestrano sito internet di una ditta di Chieti

L'indagine scaturita dalla denuncia di un ragazzo: il sito metteva in vendita prodotti elettroonici ma incassava solo i soldi senza spedire nulla agli acquirenti

I carabinieri della stazione di Cles, in provincia di Trento, hanno eseguito il sequestro preventivo del sito internet www.clickmediaelettronica.it , mediante la notifica del provvedimento, emesso dal Gip di Trento, ad una ditta di Chieti.

Secondo quanto emerso dalle indagini, il sito era utilizzato da ignoti truffatori per vendere materiale elettronico, ma dopo aver incassato la somma richiesta all'acquirente, il prodotto non veniva comunque spedito.

Il provvedimento è stato preso a parziale conclusione di un'indagine avviata grazie alla denuncia di un ragazzo di Tassullo (Tn). Le indagini proseguono per identificare i malfattori.

sito sequestro-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffe: carabinieri trentini sequestrano sito internet di una ditta di Chieti

ChietiToday è in caricamento