Vende online 300 scatole di guanti monouso ma era una truffa: denunciata 27enne di Ripa

Quando un uomo del padovano ha risposto all'annuncio e ha versato 900 euro, non ha ricevuto nulla e la truffatrice, come da copione, è scomparsa

Una 27enne di Ripa Teatina è stata denunciata dai carabinieri di Lozzo Atestino (Padova) per truffa.

Come racconta Padovaoggi, la ragazza aveva pubblicato su un sito l’annuncio di vendita di 300 scatole di guanti in lattice monouso: un articolo che con la pandemia ha cominciato ad andare a ruba. Ma quando un 45enne di Vo’ ha risposto all'annuncio e ha versato 900 euro, non ha ricevuto nulla e la truffatrice, come da copione, è scomparsa.

Dopo la denuncia i carabinieri sono riusciti a rintracciare e denunciare la 27enne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Abruzzo cambia idea: "Ritorno in zona arancione dal prossimo 4 dicembre"

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • Covid-19: cambia lo scenario in Italia, ma l'Abruzzo resta 'rosso'

  • Dopo una telefonata gli clonano il numero e rubano 15 mila euro dal conto: denunciate

  • VIDEO - "Cambio moglie" fa tappa a Lanciano: i circensi Ferrandino protagonisti con i parrucchieri Sorrentino

  • Sospesi gli scavi in piazza San Giustino: ora servono finanziamenti per non rinunciare alla valorizzazione del sito

Torna su
ChietiToday è in caricamento