menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Truffe online, fingono di voler comprare un'auto e riescono a farsi mandare i soldi: denunciati

Due giovani abruzzesi sono stati denunciati per truffa dai carabinieri di Isernia. Avevano risposto all'annuncio pubblicato su un portale per e-commerce

Ennesima truffa online: stavolta sono due giovani abruzzesi a essere stati denunciati dai carabinieri. La vittima, un utente di Isernia, ha fatto scattare le indagini una volta scoperto il raggiro.

I due, fingendo di voler acquistare l'auto messa in vendita dalla vittima, il cui annuncio era stato pubblicato su un portale per e-commerce, sono riusciti a farsi dare dal venditore un anticipo per la compravendita.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri, l'uomo era stato contattato dai due abruzzesi che "hanno fatto credere alla controparte che fosse necessaria una somma di denaro, in anticipo, per l'istruttoria della pratica amministrativa di compravendita". Quando il venditore ha accreditato il denaro, mediante ricariche su carta postepay in uso ai truffatori, i due hanno fatto perdere le proprie tracce.

La vittima ha denunciato l'accaduto in caserma facendo avviare le indagini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento