menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Truffe agli anziani: nuova campagna di sensibilizzazione dei carabinieri di Chieti

Negli “spot” vengono messe in evidenza le principali truffe praticate di recente come quella dello specchietto dell’auto o della telefonata di un fantomatico avvocato che chiede denaro per aiutare parenti coinvolti in incidenti

 L’Arma dei Carabinieri scende in campo ancora una volta in difesa dei cittadini più deboli vittime delle truffe. Lo fa con la diffusione di alcuni brevi filmati, dando il via a una campagna di sensibilizzazione volta a far conoscere ai cittadini quelle che sono le principali tecniche adottate dai malviventi per raggirare i più deboli, quasi sempre anziani che vivono da soli.

“Lo scopo – evidenzia in una nota il colonnello Erminio Sacco - è quello di raggiungere il più alto livello possibile di collaborazione con la popolazione per poter essere più efficienti e tempestivi negli interventi e aumentare la percezione di sicurezza nella gente. Negli “spot” vengono messe in evidenza le principali truffe praticate di recente come quella dello specchietto dell’auto, dei falsi dipendenti di enti pubblici o della telefonata di un fantomatico avvocato che chiede denaro per aiutare parenti coinvolti in incidenti stradali”.  

L’iniziativa, già adottata lo scorso anno, è stata avviata in collaborazione con la Confartigianato e le altre Forze di Polizia.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento