menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Truffa il parroco e si fa versare 3800 euro sulla postepay "per ottenere il finanziamento della Regione"

Un siciliano è stato denunciato dai carabinieri della compagnia di Atessa: aveva raggirato il parroco di Scerni che ha poi denunciato l'episodio

I carabinieri della compagnia di Atessa hanno rintracciato e denunciato un uomo originario della Sicilia accusato di aver truffato il parroco emerito di Scerni. Secondo quando ricostruito, l'uomo avrebbe contattato più volte l'anziano sacerdote presentandogli la possibilità di ottenere un finanziamento dalla Regione. All'ennesima telefonata è riuscito a convincerlo e a farsi versare sulla postepay la somma di 3.800 euro finalizzata ad avere il sussidio,

Resosi successivamente conto di essere stato raggirato, il parroco si è rivolto ai carabinieri e ha sporto denuncia. In breve i militari, guidati dal comandante Ruffini, sono riusciti a risalire all'identità del truffatore, che è stato denunciato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento